domenica 21 novembre 2010

Acquistare online ...

Il romanzo è disponibile, nella versione cartacea e in file download, presso il sito lulu.com - segui il link

domenica 26 luglio 2009

www.lacompagniadellamorte.com

Invito tutti i lettori del blog a visitare il nuovo sito (www.lacompagniadellamorte.com) interamente dedicato all'omonimo romanzo.

lunedì 15 giugno 2009

La sceneggiatura

Nel corso del 2008 ho lavorato, su proposta di un regista, alla sceneggiatura della prima parte del romanzo "La Compagnia della Morte". Scaduta l'opzione che il produttore aveva esercitato sull'opera, ho l'opportunità di presentare sulle pagine del blog la sceneggiatura. In realtà si tratta della prima parte del romanzo integrata con diversi capitoli che arricchiscono la storia di personaggi e nuovi avvenimenti. Seguendo questo link potrete scaricare in formato pdf il lavoro (download)

martedì 15 aprile 2008

" La storia di piazza S.Giacomo a ruba in libreria"

Così il Giornale di Carate del 15 aprile 2008 racconta l'esordio in libreria del romanzo. " Il caso: prime copie tutte esaurite per il romanzo storico dell'ex-capo Ufficio tecnico comunale." E ancora:"Il tam tam dei lettori sta costruendo attorno all'opera d'esordio di Massimiliano De Rose un piccolo e curioso caso editoriale." Come suggerisce l'articolo l'interesse dei lettori giussanesi sembra essersi rivolto principalmente all'ultima parte del romanzo, ambientato in epoca moderna. Questa comprensibile curiosità, come ho già avuto modo di sottolineare, mi preoccupa un poco. I personaggi che si muovono nel romanzo non sono proprio "politicamente corretti" e sarebbe spiacevole se qualcuno cercasse di fare paralleli con i veri uomini politici di Giussano, con alcuni dei quali sono personalmente legato da un rapporto di amicizia e stima per via della mia esperienza da pubblico funzionario. Desidero che il romanzo appaia come un omaggio a tutta Giussano, della quale conservo un bellissimo ricordo e mi auguro di cuore che tutti, politici compresi, possano trovare la lettura interessante e soprattutto divertente. Ci tengo quindi a ribadire ancora una volta che si tratta solo di un romanzo e ogni riferimento a persone realmente esistiti è casuale.

domenica 6 aprile 2008

Scrivete, scrivete

Vorrei invitare tutti i lettori ad esprimere considerazioni, sollevare critiche, inviare richieste di informazioni inerenti il romanzo.